L.E.O., l’orgoglio di servire gli altri col sorriso

Condensare in una pagina il numero di attività e iniziative di servizio che i Leo del distretto 108 Ib4
hanno posto in essere in tutti questi anni può non risultare semplice.
Sono tante e tali le idee di service avute e realizzate in oltre otto lustri che dire di non poterle
elencare proprio tutte diventa quasi motivo di orgoglio.
Quello che sicuramente si può evidenziare è come ancora oggi essere soci Leo abbia lo stesso
significato che aveva un tempo: tanti ragazzi che credono nello spirito di iniziativa al servizio degli
altri e a favore della collettività così come accadeva nell’anno di fondazione del primo Leo club del
nostro distretto.

Ecco perché può essere utile fare un breve accenno a quelle che sono le origini del nostro Distretto
Leo, rievocando in particolare il marzo del 1971.

E’ proprio in quell’anno che un gruppo di giovani, uniti ed accumunati dalla voglia di fare qualcosa
di utile e importante per la collettività, decise di dare vita al Leo Club Mediolanum, primo club Leo
del distretto.

Con l’aiuto e il supporto dei quattro Lions Club allora esistenti, i soci del Leo Club Mediolanum
decisero di mettersi all’opera per realizzare e concretizzare quanto sancito dal motto che
contraddistingue l’opera di servizio della nostra associazione: “we serve”.

Col passare degli anni non è solo il Leo Club Mediolanum a crescere e a vedere aumentare
il numero dei propri soci: sorgono infatti altri Clubs e il Distretto Leo inizia ad essere una
vera e propria entità operativa riconosciuta e riconoscibile, capace di lavorare con coesione e
determinazione per gli altri.

E’ quindi questa la dimostrazione di come lo spirito che animava i nostri fondatori ed i nostri
predecessori abbia continuato a tramandarsi da un’annata all’altra, permettendoci così di arrivare ai
giorni nostri con la consapevolezza di potere continuare questa opera anche in futuro.

Ecco un elenco di quelli che sono stati i principali clubs della storia del nostro Distretto Leo con
relativo anno di fondazione:

– Leo Club Mediolanum – 15.03.1971
– Leo Club Bollate – 04.04.1979
– Leo Club Ca’ Granda – 05.03.1980
– Leo Club Cinisello Balsamo – 09.04.1981
– Leo Club Milano Ambrosiano – 15.06.1982
– Leo Club Milano Duomo – 19.12.1985
– Leo Club Abbiategrasso – 10.03.1987
– Leo Club Milano San Babila – 11.06.1991
– Leo Club Milano Visconteo – 19.05.1992
– Leo Club Sesto San Giovanni – 22.03.1993
– Leo Club Rho – 13.10.1995
– Leo Club Milano al Cenacolo – 18.06.1998
– Leo Club Paderno Dugnano  – 12.05.1998
– Leo Club Milano alla Scala – 1997/1998
– Leo Club Milano Madonnina – 22.09.2000
– Leo Club Cassina de Pecchi – 22.02.2001
– Leo Club Milano Galleria – 2009
– Leo Club Rho Canizzaro – 06.02.2011
– Leo Club Loggia dei Mercanti

L’auspicio è ovviamente che se ne possano a breve aggiungere tanti altri, a riprova di quella forza
propositiva che deve connotare la nostra associazione.

Tra i principali services che hanno connotato la storia del nostro distretto grande risalto e attenzione
merita il cosiddetto T.O.D.Pe., Tema Operativo Distrettuale Permanente, “Giovani per i Giovani”.
L’associazione Onlus “i Giovani per i Giovani”, col decisivo e sinergico apporto di Lions e Leo, ha
organizzato per il trentunesimo anno consecutivo l’omonimo service; è questa una manifestazione
che da anni permette, a più di 5000 ragazzi di scuole elementari, medie e superiori di Milano
e Provincia, di ritrovarsi tutti insieme con entusiasmo per partecipare a una festa di sport e
sensibilizzazione sulla rilevante tematica dell’handicap al giorno d’oggi.

Ma essere socio Leo non significa solo impegnarsi in quelle che sono le attività e le iniziative a
livello di club o distretto; essere socio Leo vuole dire anche essere consapevole di fare parte di un
Multidistretto a livello nazionale.

Proprio in tal senso non si può tralasciare dal ricordare il ruolo rivestito dal nostro distretto Ib4
nell’ideazione e nella creazione del cosiddetto progetto “UniLeo For Light”: nell’ambito del Tema
Operativo Nazionale (T.O.N.) per quattro anni, dall’a.s. 2007-2008 sino all’a.s. 2010-2011, tutti i
Leo d’Italia sono scesi nelle principali piazze del nostro Paese per farsi conoscere e per raccogliere
offerte coi loro gadgets.

L’obiettivo Inizialmente e apparentemente proibitivo di sensibilizzare la collettività per dotare di
postazioni e strutture informatizzate le università italiane e sostenere il futuro professionale dei
ragazzi disabili della vista è divenuto così realtà e sostanza.
Ed è con orgoglio che il distretto Ib4 può affermare di avere dato una decisiva e notevole impronta a
tutto ciò.
Lo spirito Leo capace di mettersi a disposizione per fornire un contributo fattivo a sostegno
delle realtà più fragili nella nostra società, sia attraverso l’organizzazione di campagne di
sensibilizzazione o raccolte fondi, sia attraverso operazioni di volontariato attivo sul territorio, in
accordo con le più note associazioni umanitarie, necessita di riunioni e momenti di coordinamento a
livello nazionale e multidistrettuale.
A tal fine, ogni anno, generalmente nel mese di Maggio, si radunano i rappresentanti di tutti i
Leo delle Regioni italiane nella Conferenza Nazionale, denominata NazioLeo, evento al quale
generalmente partecipano circa 700/800 ragazzi provenienti da tutta Italia.
Memorabile quanto creato dal nostro di distretto che, con una mirabile macchina organizzativa
caratterizzata da coesione e determinazione senza eguali, ha saputo, nell’anno sociale 2008/2009,
realizzare un Congresso Nazionale che ancora oggi i Leo di tutta Italia ricordano.
Si potrebbe continuare all’infinito, elencando i vari e divertenti services creati dai clubs: il
riferimento va dalle famose feste Leo, passando per la mitica Nazionale di calcio del distretto Ib4
piuttosto che ai diversi concerti e spettacoli teatrali organizzati.
L’idea e la consapevolezza che, da così tanti anni e in vari campi, giovani si attivino e prodighino
per dare vita ad iniziative che rivestono un carattere di utilità per la collettività non può che
incrementare la voglia di tutti i soci del Distretto di realizzare anche in futuro gli scopi e le finalità
proprie dell’Associazione Leo.

E’ con questa convinzione e determinazione che siamo certi che il distretto 108 Ib4 Leo possa
continuare le sue attività di servizio per la società con l’appoggio e il modello che il nostro Distretto
Lions ci ha sempre garantito e fornito.